Come funziona


 Cos'è|  Come funziona  | F.A.Q. |  Come aderire  |  Form di adesione  | I villaggi assistiti

I villaggi sono gestiti da referenti locali che hanno la responsabilità di tutte le fasi del programma di sostegno a distanza: l'organizzazione, la distribuzione degli aiuti, la predisposizione e l'invio degli aggiornamenti sui bambini in Italia. Alcuni centri sono gestiti dai frati cappuccini, dalle suore orsoline o dalle suore francescane. Altri invece sono gestiti direttamente dal nostro staff locale.

La distribuzione del sostegno, differente a seconda dei villaggi (90 in Etiopia, 3 in Eritrea e 4 in Sudan), si concretizza con la consegna di un contributo economico alla famiglia del bambino, oppure con l´accoglienza presso strutture del CAE o della chiesa cattolica che offrono ai bambini adottati a distanza un pasto al giorno, istruzione scolastica, materiale didattico e l'uniforme scolastica.

Dopo l’adesione 

Aderendo al progetto ti sarà consegnata o spedita la fotografia del bambino abbinato con i suoi dati personali. Dopo circa un anno riceverai direttamente dal bambino adottato per il tramite del responsabile del villaggio dove è assistito, un aggiornamento sui suoi progressi (una fotografia recente, un disegno o una lettera del bambino). Potrai così vederlo crescere grazie al tuo aiuto. 

Con il semestrale “Etiopia chiama” e la newsletter sarai informato su tutti gli interventi di sviluppo che realizziamo per la sua comunità, le iniziative dei nostri volontari in tutta Italia e la vita associativa del CAE.

Come aderire 

Segui le indicazioni che trovi cliccando qui.

 

Per ulteriori informazioni:

- invia una e-mail a adozione.distanza@centroaiutietiopia.it 
- leggi le risposte alle domande più frequenti (FAQ)
 oppure leggi le testimonianze di Milena e Patrizia.

 

 


torna a inizio pagina