30 anni di attività


Nel dicembre 2013 il Centro Aiuti per l’Etiopia ha compiuto 30 anni!
 





Carissimi benefattori e benefattrici,
 

grazie a voi tantissimi progetti sono stati realizzati:
refettori, ambulatori, asili, scuole, scuole di artigianato per giovani e adulti, progetti agricoltura, 20 pozzi per l’acqua scavati, mulini, ambulatori, cliniche, un ospedale ad Adigrat al Nord dell’Etiopia e uno a Soddo al Sud, 4 centri di accoglienza per bambini abbandonati, il “Villaggio Madonna della Vita” che si estende su una superficie di 12.000 m2
, il Centro di accoglienza “Giovanni Paolo II ad Areka su una superficie di 42.000 m2 dove vi è di tutto, compreso un importante progetto agricoltura.
Questo centro è il più grande e il più bello, ma soprattutto il più importante che esiste in Etiopia: ospita 120 bambini da 0 a 14 anni ammalati di HIV, cerebrolesi, non vedenti o paralizzati. Nel Centro stanno vivendo una vita normale, ma senza il vostro prezioso aiuto non oso pensare come sarebbero finiti.

Dico questo perché ho assistito a tante, troppe sepolture di bambini.
So che tanti benefattori con la crisi italiana faticano ad aiutarci, ma lo fanno. Rinunciando non solo al superfluo, ma facendo anche tante rinunce.

Sappiate che ne vale la pena perché in questi trent’anni avete salvato oltre 400.000 bambini!





     


Per conoscerci meglio

 

In occasione del 30° Anniversario è stato realizzato il DVD “Da 30 anni… un impegno che guarda al futuro”.
Potete richiederlo telefonando alla Sede allo 0323-497320 oppure inviando una richiesta all’indirizzo: info@centroaiutietiopia.it
L’offerta è libera.

In occasione del 25° Anniversario il Centro Aiuti per l'Etiopia ha raccolto in un volume le tante attività svolte nel corso degli anni.

Nelle pagine della monografia i volti, i progetti, i traguardi raggiunti e i tanti sogni ancora da realizzare.

torna a inizio pagina